Eventi Prestigiosi
English Italian Russian
 
 
 

Abu Dhabi Golf Club, United Arab Emirates

Sede prestigiosa del EPGA Abu Dhabi Golf Championship

 

* premiato come UAE's Best Golf Course al World Golf Awards (2018)
* premiato come Abu Dhabi's Best Golf Course al World Golf Awards (2018)
* premiato come Best Golf Course sopra i 500AED dell’anno (2015)
* premiato come Best Professional Golf Event - Fan Experience (2015)
* classificato come No. 2 nel Middle East da “Golf Digest" (Reader's Choice 2013)
* premiato Best Course in the Middle East al prestigioso Asia Pacific Golf Summit (2013)
* premiato Best Course in the Middle East al prestigioso Asia Pacific Golf Summit (2012)
* votato come the Most Improved Club by Middle East Golfer (2011)
* votato come the Best Academy by Middle East Golfer (2011)
* votato come Golf World’s Top 100 Golf Courses (2010)
* votato come the Best Sporting Club by Middle East Golfer (2010)
* votato come the Best Golf Club of the Year by Middle East Golfer (2010)
* votato come the Best Golf Course & Best Golf Club in the Middle East (2009)
* classificato come No. 3 in the Middle East by “Golf Digest” (2009)
* votato come the Best Golf Course in the Middle East (2008)

 

E’ un oasi di tranquillità scolpita nel deserto. L’Abu Dhabi Golf Club è gestito da Troon Golf e offre una delle esperienze di golf resort più lussuose del Medio Oriente.

 

Il percorso, un 18 buche championship, sede del PGA European Tour Abu Dhabi Golf Championship, che rappresenta il più grande e prestigioso evento di golf degli Emirati Arabi Uniti, offre una sfida impegnativa ma leale con i suoi fairway ampi, bunker strategici e green generosi.

 

Giudicato come un "Super Course" dalle principali testate della stampa internazionale del Golf, i 70 ettari sono dotati di uno dei campi di golf da campionato a 18 buche di livello mondiale in Medio Oriente.

 

Il percorso è stato progettato da Peter Harradine nel 1989 e successivamente sono state fatte alcune modifiche dallo stesso per allungare il percorso fino a 7440 yards fatto dovuto al miglioramento continuo dei materiali che consentono sempre maggiori lunghezze. Le modifiche così hanno consentito di poter ospitare il prestigioso PGA European Tour Abu Dhabi Golf Championship.

 

Harradine Golf ha lavorato di fino per garantire che le modifiche e le aggiunte riflettessero lo stile e la visione del layout originale, assicurando in tal modo che l'integrità e il concetto del design originale fossero preservati.

 
 
 
 

Jebel Ali Golf Resort & SPA, Dubai, United Arab Emirates

former venue of the EPGA Omega Desert Classic Challenge Match

 

* votato come the Middle East’s Leading Golf Resort and Dubai’s Leading Golf Resort (2007 and 2008)

Il campo a 9 buche, PAR 35 di un resort di elevato standard è posizionato nei terreni idilliaci del Resort. Progettato da Peter Harradine ed aperto nel 1998, l’hotel ha ospitato i più grandi golfisti di fama mondiale come sede ufficiale del sorteggio per l’European PGA Tour event, il Dubai Desert Classic.

 

Ciascuna buca è un paesaggio a parte, sapientemente arredata con alberi, cespugli ed essenze erbacee tipiche del deserto. Il campo di golf del Hotel mostra con orgoglio un superbo gioco di ostacoli d’acqua con laghi di acqua di mare che entrano nel gioco di 5 buche. La vista del Golfo Arabo ed i pavoni che vagano liberamente nei fairway hanno aggiunto un fascino particolare al percorso che risulta un elegante ed eccitante sfida per tutti i livelli di handicap di gioco.

 

Dal 1998 al 2006, il Jebel Ali Golf Resort ha ospitato con grande orgoglio il torneo annuale Challenge Match con le legende del golf come Tiger Woods, Ernie Els, Mark O’Meara, Nick Faldo, Colin Montgomerie, e molti altri ancora.

 

Il progetto di Peter Harradine è stato poi rivisto dallo stesso al fine di poter costruire un nuovo albergo sulle vecchie buce 1, 2 e 3.

Il vecchio stile e l'atmosfera sono state mantenute sulle nuove buche soddisfacendo i clienti appassionati di quel campo.

 
 
 
 

Doha Golf Club, Qatar

Prestigiosa sede del EPGA Commercial Bank Qatar Masters e del Ladies European Tour

* classificato come No. 2 nel Middle East dal magazine “Golf Digest” (2009)
* votato come the Best Designed Hole in the Middle East - 15th buca (2008)


E’ dal 1998 che il Golf Club ha ospitato il prestigioso torneo del Qatar Masters, sponsorizzato dalla Commercial Bank e tenuto in Gennaio come parte del programma dell’European e Asian PGA tour.

 

Ogni anno molti dei più grandi campioni di golf si sfidano nel Golf Club Doha nell’inimitabile campo unico anche per la tipologia di campo “Championship nel deserto” con i suoi 7374 yards dai tee dei professionisti.

Spesso definito dalla stampa tecnica del mondo del golf e dai golfisti come migliore campo dell’European PGA tour il Golf Club Doha è senza alcun dubbio il migliore campo del Middle East.

 

Il QATAR MASTERS è stato giocato ininterrottamente dal 1999 al 2018 su un campo di altissimo valore da grandi nomi del golf mondiale come Nick Faldo, Ernie Els, Ian Woosnam, Vijay Singh, Paul Lawrie, Colin Montgomerie, Paul McGinley, Richard Green, Padraig Harrington, Darren Clarke, Seve Ballesteros, Eduardo Romero, Lee Westwood, Sergio Garcia, Martin Kaymer, Henrik Stenson, Retief Goosen, David Howell, Nick Dougherty, Thomas Björn, Andrew Coltart, Darren Fichardt, Adam Scott, Alvaro Quiros, Rafael Cabrera, Louis Oosthuizen, Steve Stricker.

Fairway lussureggianti, green ampi e stupendi, insieme a sapienti ostacoli di gioco dominano un area in cui 20 anni fa vi era un arido paesaggio tipico del deserto.

 

Per completare la trasformazione da deserto a campo di golf furono piantumati 1300 alberi di palme, 10000 alberi vari, e 5000 arbusti e cespugli, insieme a 65 cactus importati dal deserto dell’Arizona. Sette laghi artificiali di acqua salata ed uno di acqua dolce assicurano che 50 ettari di superficie a tappeto erboso di tee, green, fairway, semirough e rough , siano mantenuti ad uno standard molto elevato tale che sono stati riconosciuti premi unanimemente sia dalla PGA European e Asian Tour, sia dai grandi golfisti e dai loro dirigenti.

 
 
 
 

Sharjah Golf & Shooting Club, Sharjah, United Arab Emirates

Sede del Sharjah Senior Golf Masters (Staysure Tour)

 

* Votato come Best New Golf Development in the Middle East (2008)

 

Lo Sharjah Golf and Shooting Club vanta un percorso a 9 buche completamente illuminato che consente di giocare anche di sera. Il percorso progettato dal architetto Peter Harradine tanto acclamato a livello internazionale, se giocato due volte diventa par 72 e si mostra mai come lo stesso: da 5 a 7 tee per ogni buca, ampi ostacoli d’acqua, fairway generosi, bunker ampi e impegnativi e movimentazioni del terreno uniche. E’ un piacere giocarci ma è anche eccitante poter sfidarne il PAR in questa oasi di verde e lussureggiante tappeti erbosi che si estende su tutta la proprietà superando i 7,300 yards. Tutto ciò consente al golfista di sentirsi in un golf paradisiaco a allo stesso tempo può testare il suo livello tecnico.

 

Il campo di Sharjah é il primo campo a nove buche che ha ospitato un torneo PGA.

 
 
 
 

Al Hamra Golf Club, Ras Al Khaimah, United Arab Emirates

Sede del European PGA Challenge Tour Ras Al Khaimah Golf Challenge

 

Questo campo a 18 buche, progettato dall’arch. Peter Harradine si snoda attraverso quattro lagune che si fondono con il mare del Arabian Gulf.

Come molti percorsi progettati prima degli anni 50 presenta 9 buche out di 3578 yards che portano alla buca 9 lontano dalla club house, e 9 buche in di 3747 yards di ritorno che si concludono con la 18 in club house, dopo un percorso di uno sbalorditivo PAR 72 di 7325 yards dai tee pro, con 5 differenti opzioni di tee per ciascuna buca.

 

Progettato per essere costruito sulle saline che costeggiano il bordo dell'acqua di mare, sono stati necessari ben circa cinque milioni di metri cubi di sabbia per produrre lo stupendo golf landscape che si snoda intorno alle lagune con delle leggere variazioni di pendenza che vanno da +1 mt a + 8mt.

 

Il campo da campionato Par 72 dell’Al Hamra Golf Club si presta perfettamente per tutti i livelli di golfisti, offrendo sia ai principianti alle prime armi che ai giocatori più esperti una ricerca di sfida golfistica sempre divertente e interessante.

 
 
 
 

Golf Park Gut Häusern, Germany

Prima sede del “UniCredit” ELPGA German Open

 

Rappresenta una nuova dimensione del golf vicino a Monaco!

 

La particolare combinazione dei tre elementi acqua, sabbia e boschi conferiscono al campo da campionato 18 buche un fascino molto particolare.

 

Peter Harradine dichiarò: "Con il Golfpark Gut Häusern mi è stato finalmente concesso di progettare un campo da golf con tanta superficie!".

 

Il PAR 72 Golfpark Gut Häusern è stato scelto dai leader del Golf Association tedesca (DGV), il title sponsor HypoVereinsbank e il Tour Ladies European (LET) grazie al suo disegno particolarmente impegnativo. Con sei posizioni di tee per fairway e una lunghezza totale di 6760 metri dai back tee, il campo da campionato nel nord-ovest di Monaco conferisce una buona giocabilita e una sfida sia per i professionisti, golfisti piú esperti che per i principianti.

 

Inaugurato nel 2003 e progettato da Peter Harradine e Götz Mecklenburg il percorso da campionato ha un appeal da campo scozzese, tipologia di campo che sempre ha ispirato gli architetti di golf in tutto il mondo. Qui i fairway sono spettacolari e raffinati, con una composizione armoniosa di foresta, sabbia e acqua. L'ampia area si estende per oltre 100 ettari, rendendolo uno dei campi da golf più belli ed ampi della Germania. Poiché molti dei fairway delicatamente modellati sono disposti come un campo a stadio, gli spettatori hanno sempre una vista ottimale dell'intero paesaggio dalle colline.

 
 
 
 

Golf Club Bad Ragaz, Switzerland

Sede del PGA Seniors Open "Credit Suisse" (Staysure Tour)

 

* premiato come "Swiss Golf Resort of the Year 2009" e "Swiss Golf Course of the Year 2009" (Swiss Golf)

 

Il campo da campionato a 18 buche che ospita il "Gentleman's Tour", come il PGA Seniors Tour è conosciuto con affetto ed offre tutto ciò che gli appassionati di golf potrebbero desiderare. Principianti e professionisti, una sfida molto speciale per tutti.

 

Il Credit Suisse è stato lo sponsor di questo prestigioso evento da quando il torneo si è tenuto per la prima volta nel 1997, e ogni anno attira golfisti di fama mondiale e folle di visitatori ai piedi delle Alpi.

 

La simbiosi del golf lungo 5700 mt e del mondo naturale circostante – slope 125, course rating 70.1 – fu tracciato da Don Harradine e Fred Hawtree nel 1957 come un campo da golf piatto che combina le bellezze della natura ed un percorso per tutti i tipi di golfisti. Molti campioni del golf soccombono al fascino speciale di questo percorso, con il suo eccezionale standard di manutenzione, il parco incontaminato con abeti, betulle e pini, i naturali ostacoli d'acqua e l'imponente scenario della montagna.

 

La famiglia Harradine è stata coinvolta nella progettazione, costruzione e ristrutturazione di tre diversi percorsi a Bad Ragaz da 3 generazioni e per un periodo di 83 anni.

 

Albert Hockey, il patrigno di Donald Harradine, lasciò Londra nel 1925 e arrivò a Bad Ragaz per aggiornare il vecchio campo a 9 buche mentre svolgeva le sue altre mansioni come manager di club e professionista di golf.

 

Donald Harradine rimodellò lo stesso layout nel 1929 e costruì l'esistente campo da 18 buche nel 1957 da lui co-disegnato insieme a Fred Hawtree.

 

Peter Harradine ha progettato e supervisionato la costruzione del corso "Heidiland", che è un "Resort" a 9 buche, adiacente al percorso esistente di 18 buche costruito da suo padre.

 
 
 
 

Pravets Golf Club, Bulgaria

Sede del Campionato Europeo PGA di UniCredit dal 2011

 

Pravets Golf SPA & Casino Resort si trova a soli 50 km da Sofia - facilmente raggiungibile con 45 minuti di auto sull'autostrada Hemus, ma abbastanza lontano dallo stress quotidiano della grande città.

 

Il Pravets Golf Club, gestito da Troon Golf, offre un campo da golf da campionato a 18 buche par 72, progettato da arch. Peter Harradine anche con una accademia del golf State Of The Art all'avanguardia e che vanta una vasta area di pratica ben attrezzata. Questo campo da golf in stile parkland vanta una vista spettacolare sulle montagne e sul lago locali, incorniciato dall'imponente hotel RIU Pravets Resort. L'ottava buca un par 3 è la sua “signature hole” con un green ad isola. Il green della buca 9 e il green della buca 18 sono uniti in un doppio green, una caratteristica ben nota nel Old Course in St Andrews. Il driving range offre un'esperienza unica con la sua illuminazione speciale per il golf all'alba, al tramonto o di sera.

 
 
 
 

Golf Course Bad Kleinkirchheim, Austria

Sede del 17 ° Don Harradine Memorial Trophy

 

Una delle principali preoccupazioni di Don Harradine era quella di fornire un'istruzione e una formazione di prima classe per i greenkeeper e garantire il dovuto riconoscimento per il loro lavoro. In realtà li considerava le persone più importanti sui campi da golf. Fu proprio per queste ragioni che fondò l'International Greenkeeper's Association (IGA) nel 1968. L'IGA diede vita alle odierne associazioni nazionali di greenkeeper che continuano a svolgere un ruolo cruciale nel settore del golf.

 

Il "Don Harradine Memorial Trophy" è stato creato con un memorial con cadenza annuale per riconoscere il sostegno di Don ai valori professionali del greenkeeper. Il torneo di golf è organizzato sotto il patrocinio delle associazioni ufficiali di Greenkeeper in Germania, Svizzera, Austria e Slovenia ed è stato creato appositamente per gli head-greenkeepers di questi quattro paesi.

 

Il trofeo si svolge su un percorso Don Harradine ed è stato giocato nel 1999 (Seefeld / Austria), 2000 (Interlaken / Svizzera), 2002 (Schloss Klingenburg / Germania), 2003 (Zell am See / Austria), 2004 (Lenzerheide / Svizzera ), 2005 (Bled / Slovenia), 2006 (Haghof / Germania), 2007 (Kössen / Austria), 2008 (Bad Ragaz / Svizzera), 2009 (Bled / Slovenia), 2010 (Augsburg / Germania), 2011 (Kössen / Austria ), 2012 (Arosa / Svizzera), 2013 (Bled / Slovenia), 2014 (Bad Wiessee / Germania) e 2015 (Bad Kleinkirchheim / Austria).

 

Il trofeo so terrà di nuovo nel 2019 ed é stato trasformato in un evento educativo gestito dalla FEGGA che includerá due giorni di istruzioni specializzate con il gioco di nove buche durante i due giorni.

 

Scarica il pieghevole ufficiale della HG 2016 in inglese

Scarica il pieghevole ufficiale della HG 2016 in tedesco

 

Per maggiori informazioni visita www.don-harradine-memorial.com

 
 
Galleria
Stampa
Eventi
Don Harradine Memorial